Ping Li – De spatii perceptione da Design? Studio Associato
Galleria d'Arte Marconi, via Fratelli Kennedy 70 - Monsampolo del Tronto (AP)
Galleria Marconi, galleria d'arte moderna a monsampolo del tronto, opere artistiche, quadri, oggetti d'arte
486
post-template-default,single,single-post,postid-486,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Ping Li – De spatii perceptione da Design? Studio Associato

Ping Li – De spatii perceptione da Design? Studio Associato

Domenica 24 novembre 2013 la Galleria Marconi, Design? Studio Associato e Marche Centro d’Arte presentano De spatii perceptione, mostra personale di Ping Li. La mostra sarà inaugurata alle ore 18.00 presso gli spazi di Design? Studio Associato in via D’Annunzio n°36 a San Benedetto del Tronto. L’evento è a cura di Dario Ciferri, autore anche del testo critico.

La personale di Ping li fa parte degli eventi che si affiancano all’Expò di arte contemporanea di Marche Centro d’Arte e potrà essere visitata fino al 18 gennaio 2014.

“«Non si può discendere due volte nel medesimo fiume» così diceva il filosofo Eraclito per mostrare come tutto muta e si muove intorno all’uomo e nell’uomo. La percezione dello spazio si modifica a seconda del momento, della luce, dello stato d’animo e di mille altri fattori. È impossibile essere in un luogo e non lasciare una traccia di sé, già il solo respiro è un segno tangibile di una presenza. Lo spazio è ma nello stesso momento si plasma della presenza e dell’intervento umano. La pittura di Ping Li in fondo procede in questa direzione, le sue tele entrano in un luogo lo plasmano, lo modificano, diventano parte dell’ambiente, o meglio le sue opere sono installate in maniera che vadano a influire nello spazio in cui si trovano. La luce, l’ombra, il colore, nulla è lasciato al caso nella pittura di Ping Li. Quello che ricerca è un coinvolgimento a 360°, perché l’arte non può essere anonima o solo decorativa, ma tocca note, momenti, storie e va al centro della vita dell’uomo. Certamente Ping Li con il suo lavoro sembra andare alla ricerca dell’armonia, eppure compie un passo successivo perché va a colpire la percezione dello spazio di chi osserva e allora tutto sembra un’altra volta nuovo.“ (Dario Ciferri)

Per la terza stagione consecutiva si rinnova la collaborazione tra la Galleria Marconi e Design? Studio Associato e prosegue il progetto di far crescere a San Benedetto del Tronto un nuovo spazio dedicato all’arte Contemporanea che si affianca a quello storico a Cupra Marittima. La collaborazione si sviluppa intorno all’idea di diffondere sul territorio regionale la passione per l’arte e il design, due mondi che spesso si toccano e giocano a dialogare tra loro.

La Galleria Marconi continua così la sua operazione di promozione artistica all’esterno del proprio ambiente, sperimentando luoghi altri rispetto a quelli canonici dell’arte.

Design? Studio Associato si propone di superare i limiti di uno studio di architettura per diventare promotore di cultura e offrire nuove prospettive a chi frequenta i suoi spazi.

Accomunati dallo stesso spirito critico di ricerca, applicato alle arti visive, all’architettura e alla progettazione, la collaborazione vuole dare il via ad un nuovo percorso di studio e sperimentazione attraverso l’analisi e la rielaborazione della realtà che ci circonda.
scheda tecnica/technical card

curatore/curator by Dario Ciferri
testo critico/art critic by Dario Ciferri
relazioni esterne e promozione delle attività/ external relationship and promotion of activities Nikla Cingolani
fotografia/photography Stefano Capocasa
riprese video/video shooting Stefano Abbadini
allestimenti/preparation Marco Croci

Staff
fanelliarmando@gmail.com