Galleria Marconi partecipa a Fotografia d’autore
Galleria d'Arte Marconi, via Fratelli Kennedy 70 - Monsampolo del Tronto (AP)
Galleria Marconi, galleria d'arte moderna a monsampolo del tronto, opere artistiche, quadri, oggetti d'arte
425
post-template-default,single,single-post,postid-425,single-format-standard,bridge-core-1.0.6,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
 

Galleria Marconi partecipa a Fotografia d’autore

Galleria Marconi partecipa a Fotografia d’autore

La Galleria Marconi partecipa a Fotografia d’autore con le opere di Karin Andersen, Roberto Cicchinè, Peter De Boer, Armando Fanelli, Carla Mattii, Sabrina Muzi, Marco Scozzaro, Rita Soccio e Rita Vitali Rosati-
ARTEKNE

presenta

FOTOGRAFIA D’AUTORE

Cura di Giuseppina Travaglio

Testo critico di Dario Ciferri

Maratea Chiostro Istituto De Pino

Dal 14 maggio al 2 giugno 2011

Opening: sabato 14 maggio ore 18,00
” … L’arte è ricerca continua, assimilazione delle esperienze passate, aggiunta di esperienze nuove, nella forma, nel contenuto, nella materia, nella tecnica, nei mezzi. …” – Bruno Munari .
Sabato 14 maggio alle 18.00, presso Chiostro Istituto De Pino di Maratea (PZ), si inaugura la collettiva Fotografia d’Autore. La mostra è l’anteprima di Arteknè (Mostra Mercato Internazionale Arti Contemporanee) ed è a cura di Giuseppina Travaglio con il Testo critico di Dario Ciferri
La parola fotografia deriva da due parole greche: foto (phos) e grafia (graphis). Fotografia significa quindi scrittura (grafia) con la luce (fotos). Verso la fotografia, ruotano molti artisti appartenenti a movimenti diversi (arte concettuale, land art, body art, performance), interessati soprattutto alla critica d’arte, all’indagine estetica e all’approccio strutturalistico, adottando nuovi criteri di lettura e di giudizio che istituiscono legami sempre più stretti fra arte e percezione e arte e psicologia.
Oggi , più che mai, la fotografia è diventata una vera espressione artistica. è con l’arte Concettuale che la fotografia si stacca da ogni legame con la realtà pittorica e dalla riproduzione della bellezza naturale del paesaggio in sé e per sé, per acquisire gradatamente un linguaggio suo, non legato a tecniche particolari. Oggi con l’avvento del digitale è cambiato in parte il mondo della fotografia. L’analogico e il digitale sono però due correnti di pensiero totalmente differenti dove l’uno non esclude l’altro. Il bravo fotografo è un artista eclettico. Lo stato emozionale di ciascuno crea quell’immagine unica ed irripetibile che si chiama “Opera d’Arte”. Con “Fotografia d’Autore” si vuole rendere omaggio a questa forma di arte . Fotografie essenziali, lente, di ampio respiro, forti, definite, analogiche, digitali che immortalano solo la visione dell’artista, quella piena di stupore che nasce da uno sguardo contemplativo, dalla scoperta di un angolo visivo particolare, da ciò che il fotografo riesce a vedere nel profondo, queste le opere presenti a “fotografia d’autore”
In occasione dell’ Opening
14 maggio 2011 ore 20,00
Performance dell’artista Giacomo Mo

Staff
fanelliarmando@gmail.com