Armando Fanelli

Armando Fanelli conduce un percorso di ricerca che si interessa principalmente dell’essere umano e della natura. La complessità di questo rapporto viene osservato e espresso, come se stesse ricercando la possibilità di nuovi sistemi di comunicazione. Infatti è proprio da questo dialogo interrotto che sembrano scaturire le complesse situazioni che la contemporaneità sottopone al nostro ragionamento.

Le opere raffigurano però un dialogo difficoltoso non solo tra l’essere umano e il suo ambiente ma anche tra i singoli esseri umani, quasi che questa incomunicabilità fosse in fondo insita nell’individuo stesso, verso sé e solo dopo verso l’esterno. La ricerca di una via d’uscita è quanto raccontato da Fanelli in progetti come Password o ReFuse.

Questo complesso percorso è sviluppato dall’artista attraverso la Video-Arte e la Fotografia, il risultato è uno scambio continuo tra i due linguaggi che si contaminano tra loro e aprono la strada ad altri percorsi possibili. Quella di Fanelli è una prospettiva dall’uomo verso l’uomo, dentro e verso la natura, perché sono due entità che si toccano e non possono fare a meno di ricomprendersi l’un l’altro.

“L’arte e uno di quei sentieri veri che l’uomo può percorrere lontano dal prestabilito.”

Date: 23 gennaio 2015

Categories: Collaborazioni